Oursupply chain
">

Mango / GHANA

For our dried mango, on the other hand, we have chosen to rely on HPW, which every day in Ghana is committed to improving the living and working conditions of the approximately 1000 employees working in the production plant.

Guarda tutte le immagini
  • Cocco / GHANA

    Nel 2011, HPW ha costruito in Ghana il più grande impianto di produzione di frutta essiccata dell’Africa occidentale, con un ottimo livello in termini di Quality Assurance.

    Guarda tutte le immagini
  • ">

    Strawberries / ITALY

    The company “Ama te Stesso” was born in Peveragno, a small town in the Cuneo area, located in lower Piedmont region, from the passion of the Brunetti family that every day grows, collects, and dries local fruits and vegetables with care, love, and attention to every detail.

    Guarda tutte le immagini
  • ">

    Apricots / TURKEY

    For our natural dried apricots, with their characteristic dark colour, we have chosen Turkey and more specifically the Malatya region.

    Guarda tutte le immagini
  • ">

    Pine Nuts / ITALY

    Walter Scott, the Scottish writer and poet once remarked, “It is wonderful what strength of purpose and boldness and energy of will are roused by the assurance that we are doing our duty“.

    Guarda tutte le immagini
  • ">

    More di gelso / ITALIA

    La pianta del gelso è un’antica pianta originaria dell’Asia occidentale, per l’esattezza dalla Persia, e da sempre le sue foglie vengono utilizzate per nutrire i bachi da seta.

    Guarda tutte le immagini
  • ">

    Noci / ITALIA

    Dal 2006 la Società Agricola CACI ha adibito alla coltivazione della noce Chandler circa 33 ettari di terreni, distribuiti nell’intero Comprensorio Imolese. La varietà Chandler è tra le più apprezzate a livello mondiale, grazie anche al suo elevato contenuto di acidi grassi omega-3.

    Guarda tutte le immagini
  • ">

    Nocciole / ITALIA

    La provincia di Viterbo è un’area particolarmente vocata per la nocciolicoltura in Italia ed è proprio qui che ha sede Bionocciola, nostro fornitore e una delle realtà più importanti nel settore delle nocciole a livello italiano.

    Guarda tutte le immagini
  • ">

    Pistacchio / SPAGNA – Domo Pistachio

    La pianta del pistacchio fu introdotta a Roma nel 30 d.C. e da qui si è successivamente diffusa nelle regioni spagnole. Qui il pistacchio si è adattato bene al clima semi-arido delle zone centrali del paese, in particolare nella regione della Castilla-La Mancha.

    Guarda tutte le immagini
  • ">

    Pistacchio / SPAGNA – Nuevos Cultivos

    Il ruolo della Spagna nel mondo del pistacchio è destinato a diventare sempre più importante: i volumi produttivi aumentano, la materia prima è ottima e la vicinanza all’Italia garantisce un minore impatto ambientale.

    Guarda tutte le immagini
  • ">

    Uva Sultanina / Turchia

    La Turchia è il principale produttore di uva sultanina a livello mondiale. L’uva sultanina è un’uva bianca, senza semi, particolarmente adatta all’essiccazione, che viene raccolta manualmente ed essiccata al sole.

    Guarda tutte le immagini
  • ">

    Fichi / Turchia

    Perché i fichi essiccati si producono principalmente in Turchia? In Turchia la varietà di fichi più caratteristica è sicuramente la Sarilop, una tipologia la cui essiccazione inizia direttamente sulla pianta e questo la rende particolarmente adatta per il processo di disidratazione.

    Guarda tutte le immagini
“Non è un FORMAGGIO” - Nuovi prodotti sostitutivi del FORMAGGIO a base frutta secca
Progetto cofinanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale nell’ambito del bando Regione Emilia Romagna POR FESR 2014-2020 “bando per progetti di ricerca collaborativa e sviluppo delle imprese” – DGR 773/2015 e succ. mod.. IMPORTO DEL CONTRIBUTO CONCESSO: euro 197.994,23 PERIODO DI SVOLGIMENTO: maggio 2016 – ottobre 2017 DESCRIZIONE: Il progetto consiste nella realizzazione di un prodotto di tipo nuovo sostitutivo del formaggio nelle diete vegane, vegetariane e nelle diete per intolleranti al latte e alle sue proteine. Il prodotto realizzato anche mediante l’utilizzo di latte estratto dalla frutta secca avrà caratteristiche organolettiche molto simili a quelle del formaggio ricavato dal latte, ma sarà di origine vegetale. OBIETTIVI: 1. definire il trattamento ottimale a cui deve essere soggetta la materia prima per ottimizzare resa, qualità nutrizionale ed organolettica del prodotto finito 2. assicurare la realizzazione di un prodotto agroalimentare sicuro 3. intervenire sulle tecniche di conservazione del prodotto 4. individuare il packaging ottimale 5. offrire sul mercato un prodotto salubre e sicuro in grado di rispondere a cambiamenti di tipo culturale e alimentare RISULTATI: Il progetto ha lo scopo di realizzare prodotti fermentati innovativi, a partire dalla frutta secca, indirizzati a consumatori vegetariani/vegani/intolleranti. - messa a punto delle condizioni ottimali di processo - innalzamento delle caratteristiche di stabilità e sicurezza alimentare - studio e la messa a punto di tipologie di imballaggi