Il nostroimpegno verso iconsumatori

Combattere L'abuso di zuccheri

  • Logo Semplicemente Frutta

    La nostra lotta concreta e quotidiana contro l’abuso di zuccheri.

    Tanto concreta che abbiamo creato un marchio apposito, Semplicemente Frutta.
    Semplicemente Frutta è frutta disidratata senza zuccheri aggiunti: neppure fruttosio o zucchero d’uva.
    Perché abbiamo creato questo marchio? Perché la frutta è perfetta così com’è, con tutto il profumo e la dolcezza naturali di cui abbiamo bisogno.

    80%

    Lo zucchero è contenuto nell’80% dei cibi trasformati

    27kg

    Gli italiani mangiano 27 Kg di zucchero a testa all'anno (OMS, 2015)

    23MLD

    La spesa sanitaria pubblica, ogni anno, legata all’obesità (COMMISSIONE EUROPEA, 2015)

    1 su 3

    1 bambino su 3 è in sovrappeso (MINISTERO DELLA SALUTE, 2016)

  • Una battaglia legale contro gli zuccheri nascosti per modificare la normativa sull’etichettatura.

    La trasparenza nei confronti del consumatore a nostro avviso è ancora insufficiente e (anche in Italia) esiste un autentico paradosso alimentare: le aziende che producono prodotti glassati (quindi con zuccheri visibili) sono obbligate a esplicitarli, mentre non lo sono se gli zuccheri aggiunti sono contenuti solo all’interno del prodotto (dunque proprio nel caso in cui è più impossibile individuarli!).
    Euro Company con questa iniziativa vuole cambiare la normativa e portare l’intera industria alimentare a un’informazione più completa e trasparente.

    più 46%

    Il consumo di zucchero nel pianeta è aumentato del 46% negli ultimi 30 anni (CREDIT SUISSE REPORT, 2013)

    X3

    Gli Italiani mangiano in un anno il triplo dello zucchero consigliato dall'OMS (OMS, 2015)

    10%

    Italiani obesi (RAPPORTO OSSERVASALUTE, 2017)

    4 su 10

    Genitori che dichiarano il consumo di snack e bevande zuccherate da parte dei loro figli (MINISTERO DELLA SALUTE, 2014)

  • Il nostro impegno non finisce qui.

    Stiamo eliminando ogni tipo di zucchero aggiunto e di dolcificante dal nostro assortimento, con l’obiettivo di farlo sul 100% dei nostri prodotti, compresi i marchi della distribuzione. Il perché è semplice: ogni anno consumiamo 27 Kg di zucchero a testa, oltre 3 volte la dose pro capite consigliata dall’OMS.

Limitare il consumo di sale

  • Vitamore, il nostro strumento per limitare il consumo di sale.

    Vitamore è la frutta secca leggermente salata, con solo lo 0,25% di sale.
    Inoltre Vitamore è tostata e non fritta.
    Questo vuol dire uno stile di vita sano senza rinunciare al gusto.

    4 kg

    Ogni anno assumiamo circa 4 Kg di sale a testa, 2 volte la quantità raccomandata dall'OMS! (OMS, 2016)

    75%

    Il 75% del sale che assumiamo deriva dal consumo di alimenti industriali (COMMISSIONE EUROPEA, 2008)

    !

    Ictus e ipertensione possono essere correlati ad un consumo eccessivo di sale (MINISTERO DELLA SALUTE)

    1 g

    Quantità media di sale contenute nelle confezioni di frutta secca salata degli altri marchi

Ridurre le proteine animali

  • I fermentini, per combattere l'assunzione in eccesso di proteine animali.

    Gli effetti sulla nostra salute di un eccesso di proteine animali sono ormai scientificamente accertati.
    Euro Company, attraverso il proprio marchio Cicioni, intende proporre ai consumatori una nuova categoria di prodotto, quella dei fermentini.
    I fermentini sono alimenti ricavati dalla fermentazione della frutta secca o dei semi oleosi, con la sola aggiunta di acqua e sale. A differenza dei surrogati non vogliono «imitare» altri prodotti, e soprattutto non contengono gli additivi che spesso si trovano in prodotti vegetali: olio di cocco, addensanti, emulsionanti, gomma di guar, e tutte quelle sostanze che nella lista ingredienti vengono precedute dalla lettera E.

Niente aromi e coloranti, né olio di palma

  • L'olio di palma non rispecchia la nostra filosofia.

    Per una dieta sana non servono aromi e coloranti.
    Noi li abbiamo eliminati per avere prodotti naturali al 100%.
    Cerchiamo inoltre di non usare conservanti a meno che non sia assolutamente indispensabile, come nel caso di prodotti velocemente deperibili.

Aderiamoall’Agenda 2030

Le nostre azioni sono coerenti con i 17 obiettivi comuni per lo Sviluppo Sostenibile indicati all’interno dell’Agenda ONU e sottoscritti dai 193 Paesi membri.

Con il nostro impegno verso i consumatori, contribuiamo al raggiungimento di 4 dei 17 Obiettivi fissati.

Il nostro impegno continuaVuoi saperne di più?

Segui il nostro blog e resta sempre aggiornato sulle nostre iniziative, le news dal mondo dell’alimentazione e tante altre novità.

Semplicemente Frutta alla Diabetes Marathon 2019

mercoledì, Aprile 17 - 2019

Anche Euro Company perché il diabete non abbia più potere di decidere della vita di nessuno! Sai perché noi di Euro Company abbiamo scelto di essere tra i protagonisti della quinta edizione di Diabetes Marathon? “Perché non esiste nessuna volontà che ci lega al destino” e vogliamo essere accanto a tutte quelle famiglie che convivono con…

Cosmofarma 2019: Regenera, i nuovi alimenti funzionali

martedì, Aprile 16 - 2019

Euro Company ha scelto l’edizione 2019 del Cosmofarma, tenutasi a Bologna dal 12 al 14 aprile, per presentare in anteprima la sua nuova linea di alimenti funzionali 100% naturali: “Regenera”. Il concetto che sta alla base di ogni alimento funzionale è la sinergia tra due aspetti fondamentali della vita dell’essere umano: la salute e l’alimentazione….

Eccesso di sale: 7 consigli per limitarne il consumo

giovedì, Aprile 11 - 2019

E’ ormai ampiamente dimostrato che esista una correlazione diretta fra il consumo eccessivo di sale e sodio e l’aumento della pressione sanguigna, con conseguente aumento del rischio di insorgenza di patologie a carico del sistema cardiovascolare e nervoso. In alcuni casi il problema principale risulta essere proprio la difficoltà nel determinare l’effettiva quantità di sale…

Il consumo eccessivo di alimenti ultra-trasformati aumenta rischio di mortalità

giovedì, Aprile 04 - 2019

Uno studio francese iniziato nel 2009 e seguito fino al 2017 ha portato alla luce la relazione fra consumo di alimenti industriali ultra-trasformati e l’aumento del rischio di mortalità. Per alimenti ultra-trasformati si intendono quei cibi “caratterizzati da formulazioni pronte per il consumo o per il riscaldamento a base di ingredienti generalmente combinati con additivi”…

Plastica negli oceani: l’impegno di Euro Company per salvare i nostri mari

giovedì, Marzo 28 - 2019

I detriti di plastica costituiti da imballaggi monouso di alimenti e bevande, sacchetti di plastica, vestiti sintetici, prodotti da bagno, cotton fioc, ecc. sono uno dei grandi problemi ecologici dei mari e della terra. Ogni anno oltre 8 milioni di tonnellate di plastica finiscono negli oceani e se non metteremo a freno questa situazione nel…

La “Fermentino Experience” a Londra da Whole Foods

martedì, Marzo 19 - 2019

Dal 13 al 18 marzo Euro Company è volata a Londra per due importanti appuntamenti promozionali. Protagonisti di entrambi gli eventi che si sono svolti nella capitale inglese sono stati i Fermentini, l’innovativa categoria di prodotti derivati dalla fermentazione di frutta secca e semi oleosi: Fermè è la linea di fermentini ottenuti dalla fermentazione di soli anacardi con…

Impronta idrica delle proteine animali: l’impatto della produzione sulle risorse idriche in Europa

mercoledì, Marzo 13 - 2019

Una dieta a ridotto contenuto di carne e derivati animali può contribuire a salvaguardare le risorse idriche del nostro pianeta: a sostenerlo è una ricerca recentemente pubblicata sulle pagine di Nature Sustainability condotta da un team di ricercatori del Joint Research Centre della Commissione Europea. Questa ricerca analizza i dati relativi all’impronta idrica che le…

Euro Company al Biofach 2019

lunedì, Marzo 11 - 2019

Dal 13 al 16 febbraio 2019 Euro Company ha partecipato alla 30esima edizione del Biofach, l’evento fieristico internazionale più importante legato al mondo dell’alimentazione biologica. Rispetto ai dati del 2018, i numeri del 2019 presentano un evento in grande espansione con circa 3’000 espositori e oltre 50’000 visitatori professionali da oltre 100 Paesi, numeri che…

4-10 Marzo 2019: Settimana mondiale per la riduzione del consumo di sale

giovedì, Marzo 07 - 2019

Ridurre l’introito di sale del 30% a livello globale entro il 2025, questo è l’ambizioso obiettivo dell’OMS – Organizzazione mondiale della sanità. A questo scopo è stata istituita la “Settimana mondiale per la riduzione del consumo di sale“, dal 4 al 10 marzo si mette in luce la necessità di sensibilizzare le perone a ridurre…

Eccesso di sale nell’alimentazione: appello all’industria alimentare

mercoledì, Marzo 06 - 2019

Forse non tutti sanno che l’impiego di sale aggiunto nell’alimentazione dell’uomo è un’usanza relativamente recente: originariamente infatti l’unica fonte di sale per l’uomo era costituita da quello naturalmente presente negli alimenti, pari a non più di 1 grammo al giorno! Oggi sono cinque i grammi di sale – pari a circa 2 g di sodio…

“Non è un FORMAGGIO” - Nuovi prodotti sostitutivi del FORMAGGIO a base frutta secca
Progetto cofinanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale nell’ambito del bando Regione Emilia Romagna POR FESR 2014-2020 “bando per progetti di ricerca collaborativa e sviluppo delle imprese” – DGR 773/2015 e succ. mod.. IMPORTO DEL CONTRIBUTO CONCESSO: euro 197.994,23 PERIODO DI SVOLGIMENTO: maggio 2016 – ottobre 2017 DESCRIZIONE: Il progetto consiste nella realizzazione di un prodotto di tipo nuovo sostitutivo del formaggio nelle diete vegane, vegetariane e nelle diete per intolleranti al latte e alle sue proteine. Il prodotto realizzato anche mediante l’utilizzo di latte estratto dalla frutta secca avrà caratteristiche organolettiche molto simili a quelle del formaggio ricavato dal latte, ma sarà di origine vegetale. OBIETTIVI: 1. definire il trattamento ottimale a cui deve essere soggetta la materia prima per ottimizzare resa, qualità nutrizionale ed organolettica del prodotto finito 2. assicurare la realizzazione di un prodotto agroalimentare sicuro 3. intervenire sulle tecniche di conservazione del prodotto 4. individuare il packaging ottimale 5. offrire sul mercato un prodotto salubre e sicuro in grado di rispondere a cambiamenti di tipo culturale e alimentare RISULTATI: Il progetto ha lo scopo di realizzare prodotti fermentati innovativi, a partire dalla frutta secca, indirizzati a consumatori vegetariani/vegani/intolleranti. - messa a punto delle condizioni ottimali di processo - innalzamento delle caratteristiche di stabilità e sicurezza alimentare - studio e la messa a punto di tipologie di imballaggi